Combinare la responsabilità individuale colla solidarietà

La nostra politica sociale punta su una combinazione della responsabilità individuale colla solidarietà. Il sostegno pubblico deve essere elargito in base alle reali esigenze. È solo così che forni i incentivi giusti e sarà finanziabile a lungo termine.

Lo stato deve promuovere la solidarietà e simultaneamente mantenere la responsabilità individuale delle persone maggiorenni. Il sostegno pubblico deve essere elargito con moderazione e in base alle reali esigenze.

Thomas Weibel
Consigliere nazionale ZH

Lo Stato deve promuovere la responsabilità individuale e la solidarietà. In caso di necessità ciascuno deve ricevere il sostegno di cui necessita per condurre una vita dignitosa. Il sostegno pubblico deve essere elargito con moderazione e in base alle reali esigenze. Esso deve essere strutturato in modo da fornire il maggior incentivo possibile a migliorare il proprio reddito o a rientrare sul mercato del lavoro. Accogliamo con favore gli incentivi che spingono i datori di lavoro ad integrare in misura sempre maggiore i lavoratori diversamente abili.

 

Per una previdenza per la vecchiaia anche per le future generazioni
Sosteniamo il collaudato sistema pensionistico svizzero dei tre pilastri. Tuttavia siamo del parere che il punto del pensiona-mento debba essere reso più flessibile per essere equo rispetto al genere, e che i carichi tra le generazioni debbano essere distribuiti in maniera bilanciata. Mentre per l’AVS la ridistribuzione deve avvenire secondo il principio di ripartizione solidale, la cassa pensione è una previdenza personale in cui l’importo della pensione è calcolato in base alla somma dei contributi versati. Al fine di mantenere un equilibro nel sistema delle assicurazioni social, occorre porre un freno all’indebitamento e sono neces-sarie pensioni finanziabili a lungo termine.